Warning: Illegal string offset 'filter' in /web/htdocs/www.scuoladimusica.org/home/wp-includes/taxonomy.php on line 1442
Share Button

COORDINAZIONE ED INDIPENDENZA
esercizi introduttivi

di Gianluca Dominici

Si parla spesso di studi di “indipendenza” necessari per acquisire una sufficiente libertà di esecuzione anche nei grooves più complessi: tuttavia ritengo più adatto utilizzare il termine “coordinazione”. Ogni arto infatti esegue, sì, una diversa figurazione dall’altro, ma ogni movimento deve essere in perfetta sincronia con la figurazione eseguita ed il timing del pezzo.

Una buona coordinazione permette anche di acquisire precisione nella dinamica, uno degli elementi fondamentali di ogni genere musicale. Dal punto di vista pratico esistono infiniti esercizi per lo sviluppo di tali caratteristiche: qui di seguito in riferimento al jazz vediamo degli accompagnamenti di base che possono essere tranquillamente inseriti in un brano.

clicca sull’immagine per la partitura stampabile

Es.n.1
batteria - coordinazione ed indipendenza

Es.n.2
batteria - coordinazione ed indipendenza

Es.n.3
batteria - coordinazione ed indipendenza
Tali accompagnamenti, come potete notare, sono sviluppati su tutto il drum-set; sono da eseguire con cadenza swing, partendo da una velocità di circa 80 bpm ed incrementandola gradatamente senza perdere mai la precisa cadenza.

Spero vi possano risultare utili per un approccio introduttivo allo sviluppo della coordinazione tra arti… anche Terry Bozzio ha iniziato con questi!

Share Button