Intervista al batterista Matteo Pantaleoni

Rispondi
Avatar utente
Scuoladimusica
Site Admin
Messaggi: 49
Iscritto il: mercoledì 31 luglio 2019, 19:04
Località: Pesaro
Professione: Sviluppatore software presso Allart Softworks
Attività musicale: Musicista
Contatta:

Intervista al batterista Matteo Pantaleoni

Messaggio da Scuoladimusica » mercoledì 4 settembre 2019, 8:49

Qui di seguito l'intervista al batterista di fama internazionale Matteo Pantaleoni, titolare della scuola di musica Zero Crossing che potete trovare anche nell'ELENCO NAZIONALE DELLE SCUOLE DI MUSICA! L'intervista è volutamente proposta in formato colloquiale, quindi violando volutamente ogni regola di netiquette (ed anche qualcuna di sintassi) per mantenere il mood che caratterizza tutta l'espressività di Matteo, sia nel suo modo di suonare che nel modo di esprimersi quotidiano! Buona lettura!

Ciao Matteo, grazie per la tua disponibilità!

Ma grazie a voi!
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 3 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 3 - Scuoladimusica.org.jpg (185.42 KiB) Visto 448 volte

Partiamo da Mondavio (PU), dove è iniziato tutto? Come nasce Matteo Pantaleoni musicista?

Nasce dalle foto e dai racconti di un babbo ex batterista... !
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 4 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 4 - Scuoladimusica.org.jpg (208.76 KiB) Visto 448 volte
A che età hai iniziato a dare lezioni di batteria e come erano le tue prime lezioni?

Ho iniziato a circa 17 anni... suonavo live già da 3,4 anni ed ero super appassionato di didattica... avevo già seguito e frequentato diversi insegnanti e suonato allo sfinimento tanti dischi... oltre ad aver studiato da autodidatta diversi libri... così... su richiesta di tre ragazzi del mio paese ho preso coraggio e ho iniziato...
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 5 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 5 - Scuoladimusica.org.jpg (105.63 KiB) Visto 448 volte
Quali sono stati poi gli sviluppi della tua attività didattica?

Nel giro di pochi anni la mia classe di allievi è cresciuta esponenzialmente anche grazie alla mia collaborazione con Kelly Joice, Enrico Silvestrin (MTV) e pochi anni dopo con Sylvie Vartan per la quale abbiamo avuto l’onore di suonare nel tour mondiale 2003/2004. Qui colgo l’occasione per ringraziare Francesco De Benedittis del Naïve Recording Studio e Paul Manners dei Falcon Valley Studios per avermi permesso questa immensa e meravigliosa esperienza.



Parlaci della Zero Crossing e della sua evoluzione. Come nasce e si evolve questo progetto?

Il progetto nasce da un grande desiderio di creare un polo didattico per lo studio della musica moderna nella nostra provincia... da piccolo SOGNAVO di poter diventare un batterista ed un insegnante assieme e guardandomi intorno gia’ dal liceo trovavo risposte chiare,consistenti e ben organizzate a non meno di 3-400 km... i miei genitori mi hanno passato l’amore per la didattica e una DISCIPLINA NIENTE MALE... COSI’ PIANO PIANO HO INIZIATO A COSTRUIRE il mio primo studio , poi a cercare collaborazioni come insegnante oltre a costruire fisicamente locali idonei all’insegnamento in sale comunali o private.

20 anni fa frequentando l’Accademia di Musica Moderna a Milano ho chiesto di poter portare quel progetto didattico nella nostra provincia, prima come Drum School e poi come sede centrale dell'Accademia con tutti gli insegnamenti.

Essendomi stata accordata la possibilità ho iniziato a dirigere la struttura in 4 sedi dislocate in tutta la provincia (Mondavio, Pergola, Fano e Pesaro) che da subito hanno ricevuto numerosi consensi... in pochi anni il tutto mi è esploso letteralmente tra le mani e dopo poco per lanciare ancora di più la progettualità che avevo in mente ho deciso di aprire il mio brand: ACCADEMIA DI MUSICA ZERO CROSSING.

P.S: IL TUTTO NON SAREBBE STATO POSSIBILE SENZA IL MIO COLLEGA E AMICO RICCARDO BERTOZZINI E TUTTI GLI ALTRI INSEGNANTI CHE HANNO INIZIATO CON ME QUESTO VIAGGIO MERAVIGLIOSO .



Dove sta andando la batteria jazz/fusion nel 2019?

Ahhh mistero... per me ora siamo nel più oscuro barocco... la batteria che attrae le masse” ha raggiunto un livello tecnico-estetico letteralmente incredibile (dovuto in particolare alla corrente del gospel americano)... ma stiamo andando in una direzione di “ego maestoso” che spero non faccia dimenticare dove sta il nostro strumento e a cosa serve... tradotto: quando vedo gente che aspetta il chop o il fill per “centrarsi” ed essere concentrata e “piena"... beh lo accetto ma non faccio parte di quel “mood espresivo”... spero di essermi fatto capire bene... Non è assolutamente una critica...
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 6 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 6 - Scuoladimusica.org.jpg (44.95 KiB) Visto 448 volte
E la batteria rock/metal?

La batteria rock è un mondo un po' meno vivo a mio parere rispetto anche agli anni 2000 o '90... (ovviamente non cito nemmeno gli anni '70 e '80). La batteria metal ha avuto una super esplosione a cavallo tra il 2000 ed il 2010... ora vedo anche lì un po di stasi...



Hai tantissimi allievi. Qual è l’argomento più richiesto?

Vorrei poter rispondere con una parola soltanto... CONSAPEVOLEZZA.

Cosa consigli ad un ragazzo che comincia ora a suonare la batteria?

INIZIARE AD ASCOLTARE TANTA TANTA TANTA MUSICA... TANTI DISCHI... DALLA CLASSICA AL JAZZ ESTREMO... METTENDOLI NELLE ORECCHIE AL POSTO DEGLI SMARTPHONE... ED IMPARANDO LE PARTI DEL PROPRIO STRUMENTO ( E CONSIGLIO ANCHE QUELLE DEGLI ALTRI STRUMENTI ) COME POESIE... PRATICARE LO STRUMENTO TANTISSIME ORE... OGNI GIORNO... PER TANTI ANNI... FREQUENTARE MASTERCLASS, CONCERTI E DI CERTO DEI BUONI INSEGNANTI !!!!

ALMENO QUELLI DELLA NOSTRA GENERAZIONE HANNO FATTO COSÌ... ;)
Intervista a Matteo Pantaleoni - setup batteria - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - setup batteria - Scuoladimusica.org.jpg (332.32 KiB) Visto 448 volte
Musica e lavoro sono due concetti che alcuni artisti faticano a mettere in equilibrio, mentre tu ci sei riuscito perfettamente. Hai consigli da dare a chi sta iniziando ad intraprendere la carriera di musicista?

Molti fanno fatica perché vanno in crisi se qualcosa non sta perfettamente nelle loro corde o se in determinati ambienti non è concesso loro di entrare... O SE DI PIÙ NON ARRIVA IL TOUR DOPO 4 ANNI DI SCUOLA... IMPOSSIBILEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!

TANTI scelgono col cervello e non con il cuore...

MA IL BELLO E LA FORZA STANNO PROPRIO LÌ...

Anche io ci ho messo tanto a capire che non posso suonare tutto o essere dappertutto...

... ad un certo punto ti devi specializzare e mettere il massimo in quello che ti esce in maniera più naturale... SUONARE LA MUSICA CHE TI RISUONA DI PIÙ!!!, quello in cui la tua energia NON PESA e arriva alla gente in un millesimo di secondo... ALTRI FANNO L’ERRORE MASTODONTICO DI PENSARE AL GENERE DOVE SI GUADAGNA DI PIÙ o si diventa più “famosi”... AIUTO...

...e soprattutto...

Come in ogni ambiente lavorativo in quello musicale ci sono regole da rispettare... o le rispetti o non puoi lamentarti...

...torno a dire:

Disciplina
Ordine
Educazione
MalleabilItà
Gentilezza
Simpatia
DisponibilItà
VELOCITA’ DI APPRENDIMENTO ASSIEME A UNA TENDENZIALE IMPECCABILITÀ ESECUTIVA
AFFIDABILITÀ E SICUREZZA.

E suggerisco... Un grande Amore per il suono !!!!!!!!!!

Qualcuno 20 anni fa mi disse: "Beh Matt... che tu sappia suonare lo si da per scontato... è tutto il resto che fa la differenza"

Ecco questo mi sembra un buon insegnamento o consiglio.

La batteria è uno strumento “ancestrale”: rispetto a chitarristi e bassisti, circondati da pedali ed effetti, il batterista rimane generalmente più legato ad una espressione musicale “primitiva”. Come integri l’evoluzione tecnologica nel tuo modo di suonare? Usi effetti, strumenti digitali, elaborazioni al computer live e in studio?

Assolutamente!!!!!!!!!! Il mio set pop-rock ha praticamente tutto doppio... posso passare da un set completamente acustico ad uno completamente elettronico... o usarli assieme... NON C’E’ LIMITE ALLA CREATIVITA’ ED ALLA MELODIA.
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 7 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 7 - Scuoladimusica.org.jpg (107.51 KiB) Visto 448 volte
Hai sempre affiancato la didattica all'attività live e quella in studio: come si conciliano i relativi impegni?

Non è facile... bisogna essere molto ordinati (quasi maniacali) nella gestione del tempo... serve moooolta energia , e se qualche notte si dorme poco... beh ci sta...

Ma penso che il dono che ci è stato dato è talmente grande che non possiamo risparmiarci in nulla... VIETATO LAMENTARSI!!! E bisogna essere sempre sempre sempre curiosi all’ennesima potenza...

Nella tua carriera musicale hai avuto a che fare con numerosi musicisti di rilievo internazionale: ci racconti qualche aneddoto interessante dalle loro collaborazioni?

... POSSO RACCHIUDERE TUTTO ANCHE QUI IN UNA PICCOLA DESCRIZIONE:
AMANO ALLA FOLLIA QUELLO CHE FANNO, LO FANNO SENZA FRENI, SENZA MENTALIZZARE O PREOCCUPARSI DI NON ANDARE BENE... SI SENTONO FORTI, PREPARATI E SMANIOSI DI SALIRE SUL PALCO E FAR STAR BENE IL PUBBLICO...
E SOPRATTUTTO...
PIÙ SONO ESPERTI NOTI O FAMOSI PIÙ SONO TRANQUILLI E DISPONIBILI SE VEDONO CHE SEI TRANQUILLO E DISPONIBILE... :D
QUESTO È STATO UN GRANDE PREMIO CHE HO RICEVUTO E CHE MI HA PERMESSO DI CAPIRE E SENTIRE TANTO...
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 2 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni 2 - Scuoladimusica.org.jpg (99.86 KiB) Visto 448 volte
Un musicista del passato con il quale avresti voluto suonare ma non hai fatto in tempo?

POVERACCIO... QUINDI È MORTO... O SONO MORTO IO... !!!!!
IO VOGLIO FARE IL BATTERISTA DEI LED ZEPPELIN... HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!! (bisogna pensare in grande) :D :D

(SCUSA BONZO)
Intervista a Matteo Pantaleoni - setup batteria 2 - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - setup batteria 2 - Scuoladimusica.org.jpg (176.34 KiB) Visto 448 volte
Qualche nuova leva che ti abbia colpito particolarmente?

Anche qui sono stato davvero fortunato e premiato... vi do GLI ULTIMI 4 nomi:

MARCO TALEVI, DAVIDE MAZZOLI, MATTIA LEONI E GIORGIO CLAUDIO CUCCIA... ONORATO DI ESSERE STATO IL LORO INSEGNANTE.

Quali artisti hai piacere di ricordare tra le tue collaborazioni?

KELLY JOICE , ENRICO SILVESTRIN (Silverman project), Terzo Tempo, Malamonroe, Partido Latino, Nowell Donna, Baby on Board, Synchronicity Trio, BACCINI, MAX GAZZÈ, FIO ZANOTTI Big Band, ENRICO RUGGERI, LUCA COLOMBO, Eguie Castrilo, ALEX ACUNA, Bakkano (Gianna Nannini tribute), Unikosound, Nearco, MG Evolution, Anna Camporeale rock quartet, Elisa Ridolfi, Giò de Luigi quartet , Max Brando, Outside, ANTONIO MEZZANCELLA Matteo Borghi, Linoleum, Divas, Pink Deluxe, The Best Of, Missup Rock Band, POPSOPHIA, MARCO PACASSONI QUARTET, MARCO PACASSONI GROUP (Frank Zappa Tribute), OPERA POP, ORCHESTRA SINFONICA ROSSINI per lo spettacolo "Queen Symphonies" con MATTEO MACCHIONI (vincitore di Amici 2011), ORCHESTRA DELLA MAGNA GRECIA DI TARANTO, ORCHESTRA DI SANREMO, sempre per lo spettacolo “QUEEN SYMPHONIES” e “RICORDANDO MINA”, diretti entrambi dal MAESTRO ROBERTO MOLINELLI, LISA HUNT, LIGHEA E POVIA .



Nuovi progetti musicali in cantiere?


SORPRESA!!!!!!!!!!!!! Non si dice !!! Hahah!!

... MA CERTAMENTE :D

L’MP QUARTET e MP GROUP (TRIBUTO A FRANK ZAPPA ) ENTRAMBI PROGETTI DI MARCO PACASSONI E GLI OPERA POP SONO QUELLI PIÙ AMBIZIOSI attualmente, MA STO TORNANDO A SUONARE sia QUI NELLA MIA ZONA SIA IN ALTRE ZONE D’ITALIA CON NUOVI E BRAVISSIMI MUSICISTI/AMICI... SÌ, CI SONO PROGETTI IN CANTIERE... NON CI SI FERMA MAI...

Grazie Matteo per il tuo tempo e per la tua disponibilità!

FELICISSIMO DI AVER CONDIVISO IL MIO TEMPO E IL MIO MAIUSCOLO CON VOI !! :D
Intervista a Matteo Pantaleoni - setup batteria - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - setup batteria - Scuoladimusica.org.jpg (332.32 KiB) Visto 448 volte
Allegati
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni - Scuoladimusica.org.jpg
Intervista a Matteo Pantaleoni - Matteo Pantaleoni - Scuoladimusica.org.jpg (318.83 KiB) Visto 448 volte

Rispondi